La casa di Alberto Sordi diventerà un museo

La volontà di far diventare museo la casa di Alberto Sordi è stata ufficializzata: il progetto è partito.

Presto Roma si arricchirà di un nuovo luogo della cultura da poter visitare: la casa di Alberto Sordi. La villa in cui ha vissuto il grande artista diventerà infatti presto un museo, dando modo a

Presto Roma si arricchirà di un nuovo luogo della cultura da poter visitare: la casa di Alberto Sordi.
La villa in cui ha vissuto il grande artista diventerà infatti presto un museo, dando modo a tutti di poter guardare da vicino non solo le stanze e gli oggetti personali di Sordi ma soprattutto di scoprire pezzi importanti di storia del cinema e della cultura italiana.
A dare l’annuncio è stato Carlo Verdone che, alla presenza del ministro Franceschini, ha illustrato il progetto portato avanti dalla Fondazione Alberto Sordi per i giovani, in veste di Presidente.
L’attore e regista ha invitato la stampa proprio all’interno della villa di Alberto Sordi, ad un passo dalle Terme di Caracalla, per spiegare che malgrado non ci siano ancora tempi certi di apertura, si sta già lavorando affinchè questo luogo sia un solido punto di riferimento per il pubblico degli appassionati.
Il ministro Franceschini ha ad esempio spiegato che, malgrado esista un noto contenzioso tra gli eredi di Sordi, si è intelligentemente deciso di porre sotto vincolo oltre 200 oggetti in quanto pertinenziali alla casa. Ciò significa che questi non potranno essere più mossi da queste stanze e saranno quindi il “tesoro” da esporre e illustrare ai visitatori.
All’interno della casa di Alberto Sordi ci sono locandine, fotografie personali, statue, sculture di vario genere ma anche stanze dal fascino incredibile e del tutto particolare.
Esiste infatti un vero e proprio cinema-teatro con tanto di palcoscenico e – altro piccolo “capolavoro” – c’è persino una stanza che è in tutto e per tutto il salone di un barbiere.
Lussi personali che sono rimasti intatti nel tempo e che presto potranno essere apprezzati anche dagli appassionati del compianto grande artista.


Vedi anche » ,

Informazioni utili

Cosa vedere a Roma   Dove dormire a Roma
 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione Roma iscriviti alla nostra newsletter