La Basilica Palladiana di Vicenza riapre al pubblico

Torna in tutto il suo splendore la Basilica Palladiana di Vicenza: riapre al pubblico dopo l'opera di restauro che l'ha interessata per cinque anni.

La Basilica Palladiana di Vicenza presto potrà essere nuovamente visitata: dopo cinque anni, il simbolo della città verrà riaperta, dopo le opere di restauro dell’ultimo periodo.
Da cinque anni a questa parte, infatti, la Basilica Palladiana è stata interessata da una profonda serie di interventi che non hanno riguardato solo la facciata esterna ma anche alcune significative parti interne.
E’ il caso, ad esempio, del tetto che oggi è stato ripristinato seguendo l’utilizzo dei materiali originari, man mano persi o sostituiti nel corso del tempo: nei passati decenni fu infatti usato del cemento armato – al posto degli originari rame e legno – per ripristinare il tetto andato distrutto dallo scoppio di una bomba, nel corso della seconda guerra mondiale.
Oggi i dettagli in legno sono stati recuperati, pur rispettando i moderni canoni di ristrutturazione, e i mattoni antichi sono stati ripuliti, per offrire uno spettacolo del tutto inedito.
All’interno della Basilica hanno poi visto un ripensamento totale anche gli impianti di illuminazione, di climatizzazione e di videosorveglianza.
La prima buona occasione per visitare la Basilica Palladiana di Vicenza sarà offerta dal 6 ottobre 2012, giornata durante la quale verrà anche aperta una mostra all’interno di questo capolavoro di architettura firmata Palladio.

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione VICENZA iscriviti alla nostra newsletter