Itinerario di viaggio in Terra Santa

Da Petra via via fino a Gerusalemme, in un percorso suggestivo, rude ma estremamente affascinante: sono luoghi antichi e storici quelli che si possono vivere ed ammirare durante questo viaggio in Terra Santa.

Per chi desidera provare un’esperienza di viaggio a forte impatto emotivo, questo tour è l’ideale. Lontani da luoghi di massa e proiettati in realtà differenti dalla nostra, da Petra, la città giordana scavata nella roccia dai colori del tramonto, per arrivare a Gerusalemme dopo 8 giorni (7 notti). Questa affascinante proposta di viaggio in Terra Santa ha un prezzo a partire da euro 1.290 a persona, con voli noleggiati “tutto compreso” Eurofly. Le partenze, da Bergamo Orio al Serio, sono in programma fino a inizio ottobre. Ecco in dettaglio il tour suggerito da Brevivet:
1° giorno: dopo il ritrovo all’aeroporto, partenza per Tel Aviv. All’arrivo si prosegue per visitare il Carmelo e la basilica di Stella Maris. Nel pomeriggio si raggiunge Nazareth.
2° giorno: visita della basilica dell’Annunciazione e al museo francescano con le grotte dell’antico villaggio. A seguire si parte per Tiberiade, sull’omonimo lago. Pranzo in ristorante. Il pomeriggio è dedicato ai luoghi della vita pubblica di Gesù attorno al lago di Galilea: il monte delle Beatitudini, Tabga e gli scavi di Cafarnao. Sosta presso il fiume Giordano.
3°giorno: si fa tappa in Giordania. Qui è previsto l’incontro con la guida che mostrerà ai partecipanti gli scavi di Gerasa, la città ellenistico-romana meglio conservata di tutto il Medio Oriente. Dopo pranzo si prosegue per Amman, moderna capitale del regno Ashemita.
4° giorno: escursione a Petra. La si raggiunge attraverso uno stretto canyon detto “siq”, al termine del quale appaiono i monumenti più significativi e meglio conservati. Pranzo nel sito. Nel pomeriggio rientro ad Amman.
5°giorno: si raggiunge Madaba per la visita della mappa musiva bizantina e per la salita al monte Nebo, da dove Mosè vide la Terra Promessa prima di morire. Continuazione per il confine e reingresso in Israele attraverso il ponte di Allenby. Pranzo a Gerico. Visita al sito archeologico di Qumram, nelle cui grotte furono trovati antichissimi manoscritti della Bibbia. Sosta presso il Mar Morto. Salendo a Gerusalemme sosta a Wadi El Quelt, qui il panorama sul deserto è particolarmente suggestivo. Arrivo a Gerusalemme.
6° giorno: visita della Spianata del Tempio, del Muro della Preghiera, del Sion cristiano con il Cenacolo, la basilica Dormizio Mariae, la chiesa di San Pietro in Gallicantu. Nel pomeriggio partenza per Betlemme, dove si visita la basilica della Natività ed il Campo dei Pastori.
7°giorno: Monte degli Ulivi, edicola dell’Ascensione, Padre Nostro, Dominus Flevit, grotta e basilica del Getzemani e tomba della Madonna. Nel pomeriggio si percorre la Via Dolorosa sino alla basilica della Resurrezione con il Calvario ed il Sepolcro.
8°giorno: trasferimento all’aeroporto di Tel Aviv per il rientro.

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione PETRA iscriviti alla nostra newsletter