Italo: treno Milano – Napoli raddoppia le frequenze

Il Treno Italo vede un buon gradimento del servizio, tanto da rilanciare subito con nuove frequenze sulla tratta Milano - Napoli e ritorno. Ecco i dettagli.

Dal suo debutto, avvenuto lo scorso 28 aprile, il Treno Italo ha già riscosso consensi tali da richiedere un adeguamento del servizio: l’azienda NTV ha infatti informato che a partire dal 26 maggio la tratta MilanoNapoli (e dunque anche il ritorno, la Napoli – Milano) verrà potenziata notevolmente.
La maggiornazione numerica delle frequenze porterà quindi a diciotto viaggi al giorno, in totale: nove all’andata e nove al ritorno.
Inizialmente nell’operativo di Italo erano previste solo due corse per ciascuna direzione ma nella giornata di oggi si è appresa questa novità.
I biglietti per le nuove frequenze del Treno Italo sono state messe in vendita già a partire da questa mattina.
La decisione arriva a soli sei giorni dalla partenza della prima corsa che collega il Nord al Sud e già l’offerta commerciale conosce un aumento del genere: le premesse per avere un buon riscontro anche in futuro sembrano esserci tutte.
Ricordiamo che la tratta Milano – Napoli effettua anche alcune fermate intermedie, dunque le città coinvolte nell’aumento di frequenze di passaggio di Italo non sono solo Napoli e Milano ma anche Roma (con riferimento alla Stazione di Tiburtina), Firenze e Bologna.

Informazioni utili

Cosa vedere a   Dove dormire a