iPad in aereo per gli assistenti di volo British Airways

Gli assistenti a bordo dei voli British Airways hanno uno strumento in più in dotazione: l'iPad. La compagnia aerea decide di usare la tavoletta della Apple per comunicare più velocemente.

L’iPad non è soltanto uno strumento di svago ma sta per diventare anche uno strumento di lavoro a bordo degli aerei della British Airways. E’ stata infatti lanciata una sperimentazione per dotare gli assistenti di volo della compagni aerea britannica di tablet della Apple, così da poter comunicare più facilmente con i desk a terra e da implementare altre funzioni, in modo da limitare decisamente il materiale cartaceo.
L’iPad è già salito a bordo di un centinaio di voli, permettendo a hostess e stewards di controllare sullo schermo gli orari dei voli, i biglietti dei passeggeri, eventuali ritardi e ogni genere di comunicazione che potrebbe pervenire dai colleghi di terra.
Pare che l’intento a breve termine della British Airways sia di dotare tutta la flotta di questo innovativo strumento di comunicazione che, in quest’ottica, potrebbe diventare un valido aiuto anche in termini di ecologia: se si pensa che, prima del decollo, ogni staff di bordo riceve una lista con tutti i nomi dei passaggeri e la collocazione sull’aereo, si capisce già il risparmio di carta conseguente all’introduzione permanente di un tablet che possa ricevere questi dati via 3G o via wireless.

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione ROMA iscriviti alla nostra newsletter