Invito a corte tra i fasti dei Gonzaga

Il condottiero Ferrante Gonzaga invita a corte per festeggiare il suo compleanno

Banchetto rinascimentale a Guastalla (Re)Banchetto rinascimentale a Guastalla (Re)

Il condottiero Ferrante Gonzaga invita a corte per festeggiare il suo compleanno. Nel 2007 ricorrono i cinquecento anni dalla sua nascita e il Comune di Guastalla (Re) li celebra con una serie di manifestazioni. Un tuffo indietro nel tempo, per celebrare con il Banchetto del Duca i fasti di un’epoca che ha visto in Ferrante Gonzaga l’esempio di un nobile illuminato. Sabato 19 e domenica 20 maggio 2007 Palazzo Gonzaga proprio di fronte a Piazza Mazzini, dove troneggia la statua bronzea di Ferrante simbolo della cittadina, si trasforma in un tripudio di luci, suoni e colori. Qui, all’interno del palazzo, viene allestito il banchetto che offre la possibilità di assaggiare le leccornie della tradizione gonzaghesca e padana, con piatti preparati secondo le antiche ricette dei cuochi di corte. Tra questi non possono mancare i classici tortelli di zucca, il luccio in salsa con polenta e la tradizionale torta sbrisolona mantovana da gustare serviti tra musici, giocolieri, nobili e dame. Presenti alla cena di sabato sera e al pranzo della domenica anche il festeggiato Ferrante Gonzaga e la sua corte, un gruppo di personaggi abbigliati in costume d’epoca.
Per le prenotazioni ci si può telefonare al numero 0522.839759. Il 20 maggio è anche l’ultimo giorno per visitare la mostra di fotografie d’autore “I volti di Ferrante” al Museo della Città e la mostra storico documentaria “Il secolo di Ferrante” allestita all’interno della Biblioteca Maldotti.


Vedi anche » ,

Informazioni utili


Sito Web Cosa vedere a Reggio Emilia   Dove dormire a Reggio Emilia
 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione Reggio Emilia iscriviti alla nostra newsletter