In treno tra Venezia e Praga con l'Orient Express

Per animi romantici che, oltre ad viaggio reale da una nazione all'altra, desiderano provare anche l'emozione di un viaggio nel tempo, il sapore del passato a bordo di un Orient Express per raggiungere Praga partendo da Venezia.

A bordo del treno Venice Simplon-Orient-Express il romanticismo si sposa con il lusso per materializzare un’esperienza fatta di antica eleganza e di grandi attenzioni per gli ospiti. L’itinerario che compie questo bellissimo convoglio si snoda tra Venezia e Praga in due giorni di percorrenza. Partendo dalla Stazione Santa Lucia di Venezia, gli ospiti saranno accolti da uno steward personale per l’arrivo nel proprio scompartimento privato. L’orario pomeridiano della partenza consentirà di godere del paesaggio che, come un insieme di fotogrammi, proietterà negli occhi l’incantevole panorama lagunare per poi attendere la sera e l’orario di cena, servita nell’apposito vagone ristorante. Ai fornelli del Venice Simplon-Orient-Express c’è Christian Bodiguel, chef di fama che delizierà tutti con manicaretti prelibati. Prima di ritirarsi in cabina, si potrà ascoltare musica dal vivo del pianoforte della cabina bar dove, al mattino successivo, ci si potrà sistemare per osservare l’incedere dei paesaggi al di là dei finestrini.
Dopo pranzo, il Venice Simplon-Orient-Express raggiungerà Praga, precisamente la stazione Smichov.
Questo viaggio così particolare e lussuoso prevede un pernottamento e trattamento di pensione completa, con colazione servita presso il proprio scompartimento privato e assistenza dello steward; la quota a persona in cabina doppia parte da € 1.360 e i viaggi al momento programmati per il 2010 si effettueranno in data 5 maggio e 6 ottobre.

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione VENEZIA iscriviti alla nostra newsletter