Il Maiale re della tavola nella Valceno

Il maiale resta il protagonista dei weekend gastronomici dell’Appennino parmense con la rassegna 'Valceno in tavola' che in questo fine settimana offre quattro opportunità per degustare le delizie di 'Sua Maestà'.

Venerdì 25 novembre l’Albergo ristorante Provinciale di Bore (0525.79135) propone uno sfizioso menu tutto da degustare con salame fritto, salumi misti con torta fritta, crostini con polenta e cucciolata seguiti da risotto con salsiccia, radicchio e zafferano e gnocchetti di zucca con pancetta e funghi. Si prosegue poi con fegato in retina e i tradizionali ossa lessate, sanguinaccio e cassola accompagnati da contorno di purè di patate e insalata mista. Il menu è offerto a 25 euro (prenotazione obbligatoria) e include anche dolce e vino della casa, caffè e digestivo. Sabato 26 e domenica 27 novembre ‘Sua Maestà il Maiale’ è incoronato re anche al ristorante Il Falco di Varsi (0525.70102) che propone antipasto misto di salumi nostrani con giardiniera di verdure e crostini al lardo pesto di Colonnata, polenta stesa con ragù di salsiccia e funghi porcini e cappelletti in brodo con stracotto di ‘Sua Maestà’. Tra i secondi ecco la frittura di fegato in retina e sanguinacci con polenta insieme alla Gran lessata di Sua Maestà (piedi, ossa e costine) con salsa verde e alle immancabili cotiche con fagioli. Il menu è offerto a 25 euro (prenotazione obbligatoria) e include anche dolce, vino rosso e bianco della casa, caffè e digestivo. Il gusto si prolunga per tre giorni, venerdì 25, sabato 26 e domenica 27 novembre invece all’Osteria del Boccolo di Varano de’ Melegari (0525.550118) dove ‘le danze’ del palato iniziano con appetizer di strolghino e prosciutto crudo e involtini di verza e pasta di salame per proseguire con ravioli di zampone in salsa di robiola e ‘variazioni sul tema’ del maiale arrosto, fritto e grigliato. Il menu è offerto a 28 euro (prenotazione obbligatoria) compreso il dolce al miele e pistacchi, il vino rosso e bianco del Boccolo, caffè e digestivo.
In onore del pregiato maiale nero è invece il menu proposto dalla Locanda del Gelso Bianco di Varano de’ Melegari (0525.305204) venerdì 25, sabato 26 e domenica 27 novembre, che annovera tra gli antipasti crema di lardo all’uso toscano, terrina di maiale alle noci con salsa di caprino e timo e salumi misti di maiale nero, tra i primi ecco gli straccetti di farina di farro con pesto di maiale nero e verze e il minestrone di ceci e costine di maiale nero. Come secondi ecco il delicato filetto di maiale nero in crosta di pan brioche alle erbe, il maiale bollito con patate e il fegato di maiale in tortiera, seguiti da una deliziosa torta di pinoli. La prenotazione è obbligatoria e la cena è proposta a 37 euro, inclusi vino rosso di Montepulciano, Sauvignon dei colli bolognesi e caffè.
Per informazioni:
Parma Turismi tel. 0521.228152
e-mail info@parmaturismi.it
Oppure
Ufficio Iat di Fornovo
tel. 0525.2599 e-mail prolocofo@libero.it

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione Parma iscriviti alla nostra newsletter