Il Big Ben a Londra pende di 15 cm

Dalle colonne del Sunday Telegraph arriva una notizia relativa al Big Ben di Londra: pende di circa 15 centimetri.

Il Big Ben di Londra, rigoroso e simbolo stesso della città, a quanto pare inizia ad accusare i segni dell’età che avanza: la sua torre infatti pende. E’ quanto si apprende dal Sunday Telegraph che svela che la torre non sarebbe più perfettamente perpendicolare al terreno ma penderebbe di circa 15 centimetri sul lato nord.
A svelarlo al giornale inglese sarebbe stati alcuni ingegneri che, negli ultimi tempi, hanno lavorato ai rilevamenti specifici.
Il problema risiederebbe nelle fondamenta della torre che si trovano in fondo al Tamigi: in pratica la costruzione starebbe lentamente sprofondando nei sedimenti dello stesso fiume ma ciò non starebbe avvenedo allo stesso modo da ogni angolo: solo la parte nord, infatti, avrebbe preso questa china.
La causa di ciò potrebbe essere imputabile certamente all’età della costruzione – che ha qualcosa più di 150 anni – ma a Londra si pensa anche che le nuove costruzioni sorte nelle immediate vicinanze del Big Ben abbiano potuto causare questa fragilità.
Tuttavia, il pericolo sprofondamento è noto già da parecchio tempo: non a caso, nel corso degli anni ’90 sono stati commissionati e svolti alcuni importanti lavori di rafforzamento delle fondamenta, per mezzo della creazione di una sorta di basamento di robusto cemento, in modo da arginare lo slittamento della struttura.
Non c’è alcun pericolo imminente per il Big Ben ma indubbiamente la situazione andrà tenuta sotto controllo.

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione ROMA iscriviti alla nostra newsletter