Idee per il Weekend: Torino e Trieste in tramvia

Le tramvie o trenovie sono singolari mezzi di trasporto, che assommano le caratteristiche del tram e della funicolare.

Le tramvie o trenovie sono singolari mezzi di trasporto, che assommano le caratteristiche del tram e della funicolare.
Uno degli esempi più famosi è la tramvia a dentiera Torino-Superga, che dalla città (stazione Sassi, in piazza Modena) porta alle verdeggianti alture di Superga, superando un dislivello di 425 metri, con pendenza media del 21%.
All’interno dei vagoncini d’epoca (l’impianto è del 1884) si compie un piccolo viaggio dal sapore retrò, in un crescendo di panorami mozzafiato.
All’arrivo, si ammirano le Alpi; Torino, ai piedi, piccola piccola; la Basilica di Superga, progettata dall’architetto Juvarra, e le tombe reali dei Savoia.
All’interno della stazione c’è anche il Centro Visite dell’Ente Parchi della Collina di Superga, che propone iniziative per far conoscere la ricchezza naturalistica dei luoghi.
La stazione a valle di Sassi ospita invece il Museo Storico della Tramvia.

Informazioni:
numero verde 800 019152

Anche Trieste vanta una tramvia ultracentenaria che, dalla centralissima piazza Oberdan conduce a Villa Opicina, sull’altopiano carsico, a 348 metri sul livello del mare, trasportando fino a 28 passeggeri e superando una pendenza massima del 26%.
Lungo il percorso (poco più di 5 km), si aprono meravigliosi scorci panoramici sul golfo e parecchi sono i sentieri di passeggiata, che partono dalle fermate lungo la linea.

Informazioni:
numero verde 800 016675

Clicca su una stella per votare!

Voto medio / 5. Voti:

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione Torino iscriviti alla nostra newsletter