Idee Pasqua e Pasquetta 2015: musei gratis aperti in tutta Italia

Doppia iniziativa dei musei italiani a Pasqua e a Pasquetta 2015: aperture in tutta Italia e ingresso gratis.

Musei aperti gratis a Pasqua 2015Musei aperti gratis a Pasqua 2015

Due gradite notizie che potranno essere utili a chi non ha ancora deciso dove e come trascorrere Pasqua e Pasquetta 2015.
I musei italiani resteranno aperti in entrambe le giornate, così da permettere ad appassionati o anche soltanto a curiosi di avvicinarsi maggiormente all’arte.
Ottima occasione per passare qualche ora avvolti dalla bellezza delle opere d’arte custodite nei luoghi di cultura nostrani, tanto più poichè nella giornata di Pasqua si “incrocia” una seconda iniziativa straordinaria.
Il 5 aprile 2015, infatti, è la prima domenica del mese e ciò vuol dire che si svolgerà anche “#DomenicalMuseo”, l’iniziativa lanciata dal MiBAC che consente di poter entrare gratis nella maggior parte di musei statali ogni prima domenica del mese.
Rientrano in questa straordinaria opportunità aperta a tutti anche le principali aree archeologiche statali, da Nord a Sud, isole comprese.
Sul sito del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo è possibile prendere visione dell’elenco completo dei luoghi che aderiscono sia all’iniziativa “#DomenicalMuseo”, sia all’apertura in occasione di Pasqua e del Lunedì dell’Angelo; inoltre è possibile anche effettuare un download della tabella con tutte le segnalazioni, così da aver sempre sotto controllo indirizzi e orari di apertura, anche in mobilità, potendo scaricare il file anche su smartphone e tablet.
E’ interessante considerare il fatto che anche molti giardini statali saranno aperti in queste giornate di festa, così da consegnare ai visitatori luoghi di grande bellezza che si risvegliano all’arrivo della primavera.
Ottimo modo per coinvolgere proprio tutti, persone di ogni fascia di età, nella scoperta del grandioso patrimonio artistico italiano.


Vedi anche » ,

Informazioni utili

Cosa vedere a Roma   Dove dormire a Roma
 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione Roma iscriviti alla nostra newsletter