I vini e i sapori tipici incontrano l'Opera a Verona

Vivere la magia dell'opera entrando tra le trame del melodramma, scoprire simpatiche curiosità sui musicisti e sulla loro infinita creatività, individuare le affinità tra le varie opere ma anche assaporare i gusti di un territorio ricco di risorse eno-gastronomiche per poi abbandonarsi alla visione dell'opera nel teatro lirico tra i più famosi al mondo: l'Arena di Verona.

Tutti conoscono la magia e l’unicità dello spettacolo lirico che si tiene ogni estate all’Arena di Verona. Non tutti sanno però che a Verona c’è la possibilità di prolungare questa magia, anzi per meglio dire, di anticiparla e prepararsi ad assaporarla al meglio.
Tutti i pomeriggi prima dell’opera, il Consorzio di Promozione Turistica Verona TuttIntorno, offre l’opportunità di assistere ad un esclusivo incontro con l’Opera, in una splendida sala affrescata all’interno di Palazzo Verità Poeta , dimora patrizia del ‘700, a pochi passi dall’Arena.
Durante questa breve “Conversazione musicale”, gli ospiti saranno guidati all’ascolto dell’opera in programma la sera stessa attraverso l’ascolto di brani eseguiti al pianoforte da un maestro e cantati da eccellenti artisti. L’ascolto dei brani sarà intervallato da spiegazioni e riassunti dei vari atti e da interessanti aneddoti  e confronti  con altre opere liriche dello stesso autore e non solo.
Si tratta di una straordinaria opportunità per entrare in breve tempo nell’affascinante mondo della musica lirica, molto apprezzata da chi si appresta ad assistere per la prima volta ad un’opera lirica e ancora più apprezzata da chi non è un neofita, ma è incuriosito dalla possibilità di apprendere cose nuove e cogliere sfumature che fino a quel momento gli erano sfuggite.
Questa “guida all’ascolto” ha lo scopo di far comprendere l’Opera presa in esame e far vivere lo spettacolo serale in maniera consapevole e completa. Gli ospiti stranieri potranno utilizzare la traduzione in cuffia in inglese e tedesco.
Il simpatico e inusuale contatto diretto con gli artisti dura all’incirca un’ora e si conclude con la degustazione di un noto vino del territorio presentato dallo stesso produttore che spiegherà al pubblico le modalità di produzione e le qualità organolettiche.
Momenti musicali e momenti golosi quindi. Eccellenze gastronomiche e grande musica lirica.
Questo affascinante connubio potrà continuare, per chi lo desidera, attraverso un cocktail buffet a base di prodotti tipici comodamente seduti nello splendido giardino privato di Villa Verità Poeta, dove si potranno assaporare i piatti della tradizione veronese e veneta, sempre accompagnati da grandi vini quali Soave, Amarone, Valpolicella Durello e molto altro. Appuntamento quindi alle ore 18.15, nei mesi di giugno, luglio e agosto, tutte le sere d’opera, a Palazzo Verità Poeta.

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione Verona iscriviti alla nostra newsletter