I taxi gratis a Parigi sono realtà

La sperimentazione è partita: i taxi gratis a Parigi stanno circolando già da qualche giorno. Si tratta di particolari risciò elettrici ed ecologici che trasportano gratuitamente chi ha bisogno di spostarsi.

Sono arrivi i taxi gratis a Parigi: più che vere e proprie automobili, si tratta di modernissimi risciò elettrici che percorrono lo stesso itinerario di alcuni autobus pubblici.
Al momento è già operativo un risciò per ogni tragitto, per un totale di dodici linee corrispondenti ad altrettante delle rete di trasporti su gomma della capitale francese.
Se dunque il passeggero non è tenuto a pagare alchunchè una volta salito a bordo dei nuovi taxi a Parigi, come vengono recuperati i costi vivi del servizio?
Si è scelto di sovvenzionarsi secondo due modalità: tramite la pubblicità apposta sui risciò e tramite la vendita di thè, biscotti e dolciumi vari.
Una corsa sul risciò è davvero del tutto gratuita ma chi volesse far merenda, ad esempio, potrebbe bere un thè caldo accompagnato da un pasticcino alla modica cifra di 1 euro: anche in questo caso il gioco varrebbe la candela.
In questo modo Kheir Mazri, l’ideatore di questi particolari taxi ecologici, pensa di riuscire a mantenere operativo il servizio e di poterlo presto esportare in altre città europee, tra le quali spiccano già Roma e Milano.
Tornando a Parigi, in totale al momento sono circa 150 i punti di salita e di discesa che possono essere utilizzati per usufruire dei taxi gratis, potendo contare su una copertura oraria praticamente senza soste: i risciò circolano infatti 24 ore su 24, tutti i giorni della settimana.
Date le caratteristiche di questo servizio, si comprende facilmente che non si tratta di mezzi alternativi a chi usa i taxi per raggiungere esattamente un punto specifico e a chi cerca la comodità dell’automobile fresca in estate e calda in inverno: piuttosto, i risciò elettrici vanno ad intercettare chi usa quotidianamente i bus urbani e che, potendo salire al volo su questo nuovo mezzo di trasporto, lo fa senza formalizzarsi troppo.
Il servizio risulta inoltre molto utile a chi ha organizzato un viaggio low cost a Parigi: risparmiare anche sul trasporto pubblico in città è un’ulteriore convenienza.

Informazioni utili

Cosa vedere a   Dove dormire a