Hotel Savoy Palace, Gardone Riviera

L'Hotel Savoy Palace di Gardone Riviera, sul Lago di Garda, vanta un prestigioso passato che racconta di ospiti illustri: D'Annunzio, Umberto di Savoia, Winston Churchill e molti altri. Attratti dalla splendida posizione sul Golfo di Salò, nel Lago di Garda, ancora oggi personaggi famosi e persone comuni amano rifugiarsi in questo simbolo del lusso ampliato e restaurato nel 1999.

L’Hotel Savoy Palace di Gardone Riviera è un quattro stelle con 60 camere. L’arredo è elegante, fatto di legni pregiati, marmi e ornamenti che richiamano lo stile Liberty originiario. Le camere si dividono in Standard, Superior e Deluxe ed ogni stanza è dotata di bagno privato, mini-bar, cassaforte, TV satellitare e aria condizionata. Le camere Superior e deluxe offrono la vista sul Lago di Garda e sono dotate di un grazioso balconcino.
Il ristorante dell’Hotel, Angelo Landi, offre un ambiente ampio e accogliente che può ospitare incontri di lavoro o cerimonie di ogni tipo. La cucina offre prelibatezze gastronomiche nazionali e scelta di piatti internazionali di provenienza orientale o centro-americana. L’albergo dispone di sale meeting e personale qualificato per ogni esigenza mentre per gli ospiti che vogliono rilassarsi è possibile usufruire dei numerosi trattamenti del centro benessere o della piscina dell’hotel. Fedele alla sua antica tradizione di ospitalità, l’Hotel Savoy offre alcuni servizi esclusivi, come il servizio breakfast e dinner a lume di candela a bordo della piscina. A pochi metri c’è la spiaggia sul Lago di Garda e il campo da tennis. Per gli ospiti in soggiorno di lavoro, l’hotel offre due sale banchetti fino a 200 persone e tre sale congressi da 30 a 180 persone.  Per chi arriva in auto è disponibile un garage sotterraneo.

Cerca offerte lastminute

Compariamo compagnie aeree ed agenzie di viaggio alla ricerca del miglior prezzo

Gardone Riviera cosa fare


 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione GARDONE RIVIERA iscriviti alla nostra newsletter

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*