Hotel Risorgimento Resort, Lecce

L'Hotel Risorgimento Resort di Lecce è un gioiello dell'ospitalità pugliese. La struttura che ospita l'albergo è un edificio del 1700 che si trova a ridosso del centro storico della capitale del Barocco, a soli 100 metri dal Duomo di Lecce, dalla Basilica e da Piazza Sant'Oronzo, cuore della vita cittadina.

Dall’hotel è facile raggiungere le vie dello shopping di Lecce, i locali del centro, i monumenti e le chiese della Firenze del Sud. Il mare cristallino di Otranto e Gallipoli si raggiunge in pochi minuti d’auto. L’Hotel Risorgimento Resort è un 5 stelle con 41 camere e 6 suites che offre un’ospitalità raffinata. La hall accoglie l’ospite con la ricostruzione di una via del centro di Lecce, con panchine, librerie, vetrine e botteghe di artigiani. Sorprende la cura del dettaglio sia nelle stanze, sia nelle parti comuni. Tutte le stanze hanno aria condizionata e riscaldamento autonomo, frigobar, telefono con linea esterna, radio e televisione. I bagni sono piccoli gioielli di ospitalità, con marmi di lusso e accessori per il relax e la cura del corpo.
Per chi vuole dedicarsi a sé, l’hotel ha un’area benessere con Spa, sauna, bagno turco, docce cromo-aroma terapiche ed offre trattamenti estetici e messaggi personalizzati. La palestra interna accoglie chi vuole approfittare della vacanza per rimettersi in forma.
I tre ristoranti dell’hotel offrono piatti tipici della cucina tipica salentina e internazionale rivisitati con creatività e innovazione. Una carta dei vini ampia e di eccellenza assicura il giusto abbinamento ai piatti preparati dagli chef dell’albergo. Per gli ospiti in viaggio d’affari, il Risorgimento Resort è la sede ideale per riunioni di lavoro, conferenze e meeting. L’hotel dispone di 3 sale meeting con una capienza di 80 posti già attrezzate con strumentazioni audio-video e servizi accessori.

Cerca offerte lastminute

Compariamo compagnie aeree ed agenzie di viaggio alla ricerca del miglior prezzo

Puglia cosa fare


 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione PUGLIA iscriviti alla nostra newsletter

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*