Hotel Panorama, Olbia

L'Hotel Panorama di Olbia si trova nel centro storico di questa bella cittadina sarda, a pochi passi dal Museo Archeologico e dalle principali vie dello shopping. L'hotel offre una splendida vista sulla baia ed è la sistemazione ideale per chi vuole passare una vacanza tra le spiagge bianche e le acque cristalline della Costa Smeralda.

L’Hotel Panorama di Olbia è un quattro stelle rimodernato nel 2009. La struttura dispone di camere singole, doppie, superior e suite. Tutte le stanze sono dotate di un ampio e comodo bagno, asciugacapelli, climatizzatore, TV

L’Hotel Panorama di Olbia è un quattro stelle rimodernato nel 2009. La struttura dispone di camere singole, doppie, superior e suite. Tutte le stanze sono dotate di un ampio e comodo bagno, asciugacapelli, climatizzatore, TV LCD satellitare, Sky, telefono in camera, accesso a internet, mini-frigo e cassaforte. L’albergo è predisposto al soggiorno di disabili.
La parte più bella dell’hotel è la terrazza con vista sui tetti della città e sul mare, dove nelle belle giornate si può prendere il sole o rilassarsi sorseggiando un drink. Gli amanti della tranquillità, invece, possono passare il loro tempo nella zona lettura mentre per chi è in cerca di relax e trattamenti benessere, la Spa dell’hotel sa deliziare con trattamenti, massaggi, sauna finlandese, bagno turco, docce emozionali, minipiscina idromassaggio e zona relax per con tisaneria.
Chi soggiorna all’Hotel Panorama di Olbia durante l’estate, in pochi minuti può raggiungere la Costa Smeralda, Porto Rotondo, Porto Cervo, l’attracco per La Maddalena e il Parco Marino di Tavolara-Coda Cavallo.
L’Hotel Panorama di Olbia dista solo 1,5 Km dall’aeroporto Olbia Costa Smeralda e 1 km dal Porto Isola Bianca. Per chi arriva in Sardegna in auto è a disposizione il parcheggio privato dell’albergo.

Cerca offerte lastminute

Compariamo compagnie aeree ed agenzie di viaggio alla ricerca del miglior prezzo

Olbia cosa fare


 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione OLBIA iscriviti alla nostra newsletter

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*