Holland Art Cities 2009-2010: le iniziative

Già inaugurato l'8 novembre con la mostra “Erasmo illustrato” presso il Museo Boijmans Van Beuningen a Rotterdam, parte un biennio d'oro per gli eventi culturali 2009-2010 in Olanda. Ecco una panoramica delle occasioni per scoprire l'arte in esposizione ad Amsterdam, Rotterdam, L’Aja e Utrecht.

Già inaugurato l’8 novembre con la mostra “Erasmo illustrato” presso il Museo Boijmans Van Beuningen a Rotterdam, parte un biennio d’oro per gli eventi culturali 2009-2010 in Olanda.
Ecco una panoramica dell’occasioni per scoprire l’arte in esposizione ad Amsterdam, Rotterdam, L’Aja e Utrecht.
Il 2009 e 2010 per le 4 maggiori città d’Olanda: Amsterdam, Rotterdam, L’Aja e Utrecht, saranno due anni all’insegna dell’arte e della cultura.
Con il progetto “Holland Art Cities” dieci musei di spicco di queste quattro città uniscono le loro energie per offrire un programma culturale senza precedenti.
Proprio nel corso di “Holland Art Cities” è prevista la (ri) apertura di due musei della capitale: l’Hermitage di Amsterdam, a giugno 2009 e lo Stedelijk Museum a dicembre 2009.

Offerta culturale di più alto livello
Alcuni dei più bei musei del mondo si trovano ad Amsterdam, Rotterdam, L’Aja e Utrecht, a solo un’ora di distanza uno dall’altro. Durante “Holland Art Cities”, queste città saranno più che mai all’insegna di arte e cultura: i principali musei e le organizzazioni culturali di queste città offriranno per la durata di più di 2 anni un programma culturale di altissimo livello, suddiviso in 3 temi.
Il programma, che prevede circa 35 mostre nell’arco di questo periodo, è un must per tutti gli appassionati di arte.

Dieci musei
I dieci musei che parteciperanno al progetto Holland Art Cities sono una garanzia per la qualità del programma culturale. Ad Amsterdam si tratta del Van Gogh Museum, Hermitage Amsterdam, Rijksmuseum e Stedelijk Museum. A L’Aja, il museo “Gemeentemuseum” ed il museo Mauritshuis , a Utrecht, il museo Catharijneconvent ed il Centraal Museum. Per quanto invece riguarda Rotterdam si tratta del Museum Boijmans Van Beuningen ed il museo Kunsthal.

Apertura 2 musei
Durante questo evento internazionale, due musei di Amsterdam (ri) aprono al pubblico. L’Hermitage di Amsterdam, con mostre dalla vasta collezione dell’omonimo museo di San Pietroburgo , inaugurerà a giugno 2009 la sua nuova sede espositiva di 4000 m2, 10 volte più grande della sede attuale.
Lo Stedelijk Museum, il museo di arte contemporanea per eccellenza, riaprirà al pubblico nel dicembre 2009 dopo 4 anni di restauri con una grande mostra di apertura e l’esposizione di gran parte della propria collezione.

3 temi
Le opere d’arte, esposte nei diversi musei durante Holland Art Cities, sono divise in 3 temi:
1. Influenze Internazionali (8 novembre 2008 – 31 agosto 2009)
2. Giovani Artisti: Arte Moderna- Contemporanea e Design (1 settembre 2009 –
30 giugno 2010)
3. Maestri Olandesi (1 luglio 2010 – 30 giugno 2011).

Attorno a questi 3 temi le città di Amsterdam, L’Aja, Rotterdam e Utrecht sviluppano un vasto programma culturale e turistico.

Stretta collaborazione
L’evento Holland Art Cities è coordinato dalla “International Events Holland Foundation” e riunisce 10 musei di spicco , le quattro maggiori città olandesi, con le loro rispettive organizzazioni (Amsterdam Tourism & Convention Board, Den Haag Marketing, Rotterdam Marketing, Utrecht Tourism & Recreation), 2 ministeri e l’Ente Olandese per Turismo e Congressi, in una stretta collaborazione, che punta ad attirare almeno 200.000 visitatori extra nel paese e nei musei aderenti al progetto.

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione Rotterdam iscriviti alla nostra newsletter