Gusti di Frontiera 2010, Gorizia in festa

Gorizia si prepara ad ospitare l'annuale appuntamento con l'enogastronomia di qualità, italiana e estera: la festa del buon cibo è Gusti di Frontiera 2010.

Gorizia è un crocevia di sapori deliziosi, provenienti da vari angoli d’Europa. Le influenze culturali sul capoluogo isontino si sono manifestate, negli anni, anche in tavola, con connubi saporiti che hanno dato vita a piatti tipici di gran gusto.
La rassegna enogastronomica Gusti di Frontiera anche quest’anno saprà dare giusto spazio alle prelibatezze, diventando ancor più importante delle passate edizioni: il 2010 segna infatti il prolungamento della kermesse enogastronomica, in programma dal 23 al 26 settembre nel centro di Gorizia.
Parteciperanno rappresentanze da tutte le Regioni italiane e arriveranno delizie anche dai paesi europei limitrofi: Austria, Francia, Germania e Balcani. Le novità quest’anno non si fermano solo alla durata della manifestazione ma riguardano anche i partecipanti: per la prima volta saranno presenti Repubblica Ceca a Spagna. I visitatori di Gusti di Frontiera saranno così in grado di poter assaggiare piatti tipici e ricercati: dai preziosi vini di Gorizia e dintorni, al goulash ungherese, al Fois Gras della Normandia, fino a caviale e champagne.
Una mappa di sapori che traccia un percorso di cibi di qualità in Italia e in gran parte d’Europa.
Il tutto “condito” da buona musica e spettacoli all’ombra del bel Castello di Gorizia, tra le rinnovate strade del centro, recentemente ristrutturate. Un percorso storico, culturale e gastronomico che è di sicuro l’occasione giusta per trascorrere un weekend a Gorizia.

Clicca su una stella per votare!

Voto medio / 5. Voti:

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione Gorizia iscriviti alla nostra newsletter