“Volo dell’Angelo” sulle Dolomiti Lucane

Il "Volo dell'Angelo" tra i comuni di Castelmezzano e Pietrapertosa, nelle Dolomiti Lucane, in provincia di Potenza,  è un'attrazione che fa scoprire la Basilicata immersi fra cielo e terra.

Volo dell'Angelo dolomiti lucane
Volo dell'Angelo dolomiti lucane

Sommario

Il “Volo dell’Angelo” fra i due borghi di Pietrapertosa e Castelmezzano è tra i più noti attrattori della Basilicata. Lungo un cavo di acciaio, sospesi nel vuoto fra i due borghi di Pietrapertosa e Castelmezzano incastonati nella roccia, si può vivere un’emozione unica e avere una prospettiva diversa per la visione delle Dolomiti Lucane.

Il tuffo fra cielo e terra permette al viaggiatore, immerso in un paesaggio suggestivo, di scoprire la natura lucana da un’altra angolazione. L’esperienza del “Volo dell’Angelo” si può vivere tutti gli anni, durante il periodo estivo.

Dove si trovano le Dolomiti lucane

Le Dolomite Lucane si trovano a pochi chilometri da Potenza, con uscita a Pietrapertosa o Castelmezzano, lungo la strada Basentana che collega il capoluogo lucano a Matera.

Volo dell’Angelo in coppia

Da qualche anno il Volo dell’Angelo delle Dolomiti lucane, una delle attrazioni della Basilicata più conosciute anche al di fuori dei confini nazionali, si può fare anche in in coppia.

L’attrazione che permette di spiccare il volo tra  Pietrapertosa e di Castelmezzano – paesi della Basilicata situati in provincia di Potenza e incastonati nelle Dolomiti Lucane , dunque, si potrà affrontare anche planando in due, a patto di rispettare alcune condizioni essenziali per assicurare la sicurezza degli avventori.

Castelmezzano, suggestivo paese incastonato nelle rocce delle Dolomiti lucane ©Foto Anna BrunoCastelmezzano, suggestivo paese incastonato nelle rocce delle Dolomiti lucane ©Foto Anna Bruno

Regole per il volo dell’Angelo in coppia

La prima regola da tener bene a mente è che il peso massimo consentito per i voli è di 150 chilogrammi: complessivamente la coppia non dovrà superare questo indicatore. Altra regola riguarda i bambini: è possibile volare insieme ad un genitore, a patto però di avere almeno 12 anni già compiuti. Al di sotto di questo limite di età non sarà possibile effettuare il Volo dell’Angelo, anche se accompagnati da un adulto.

Se tutti i parametri saranno rispettati, allora si potrà procedere con il volo che regalerà l’ebrezza del librarsi nell’aria per poco più di un minuto, raggiungendo l’altezza di 400 metri circa e coprendo la distanza di poco più di un chilometro e mezzo. Un’esperienza che vale la pena di provare, da oggi ancor meglio se in coppia.

Informazioni utili

Cosa vedere a Pietrapertosa   Dove dormire a Pietrapertosa
Tempo libero Pietrapertosa


Come arrivare nelle Dolomite Lucane per il Volo dell'Angelo

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione PIETRAPERTOSA iscriviti alla nostra newsletter