Villa Damecuta, Anacapri

Sul promontorio che sporge dal monte Solaro, sull’altopiano di Anacapri, sorge una villa romana, ancora discretamente conservata, caratterizzata da un’area destinata a belvedere, un quartiere residenziale con sala triclinare, all’estremità Ovest, ed un altro settore

Sul promontorio che sporge dal monte Solaro, sull’altopiano di Anacapri, sorge una villa romana, ancora discretamente conservata, caratterizzata da un’area destinata a belvedere, un quartiere residenziale con sala triclinare, all’estremità Ovest, ed un altro settore privato. La terrazza del belvedere si sviluppa lungo il ciglio della spianata, da un estremo all’altro del promontorio, ed è costituita da una lunga loggia con ambulatio ad archi e pilastri, che corre da Est ad Ovest, seguita da un secondo tratto rialzato e curvilineo. Nel primo tratto, al loggiato esterno, coperto originariamente da un piccolo portico a colonne, corrispondeva all’interno una seconda ambulatio, munita di sedili di riposo. All’estremità della loggia si apre un lussuoso quartiere residenziale. Obliterata sotto la torre medioevale è un’alcova, preceduta da un vestibolo e da un terrazzamento di belvedere; mentre, verso Ovest, sotto la loggia si trovano due grandi ambienti di soggiorno. In un cubiculum (stanza da letto) di questo settore della villa è stato tra l’altro rinvenuto un torso di statua maschile nuda, mentre qualche resto di pavimento a mosaico e di condotti per la canalizzazione si conservano sul vasto pianoro che si estende alle spalle della loggia e del quartiere del belvedere.

Informazioni su Villa Damecuta

Via Amedeo Maiuri
80071 Anacapri (Napoli)
0818370381
ssba-na@beniculturali.it
http://www.archeona.beniculturali.it
Fonte: MIBACT

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione Anacapri Campania iscriviti alla nostra newsletter