Viaggio in Perù: il Nord

 Il Perù è un viaggio appassionante e sorprendente, che necessita di tempo lento e vissuto a pieno per metabolizzare le bellezze che si stanno ammirando. Il Sud, la costa di Lima sono zone emozionanti, ma conosciute, ciò che invece è ancora tutto da vivere e da scoprire è il Nord.

Catedral principal nella Plaza de Armas de Piura

Sommario

Fortaleza de Kuélap-Amazonas-LuyaFortaleza de Kuélap-Amazonas-Luya

Sempre nel nord del Paese, nella Regione di Amazonas invece la foresta fa da padrona: microclimi privilegiati ed ecosistemi unici al mondo, siti archeologici come la cittadella di Kuelap (costruita tra la foresta e le Ande), costruzioni coloniali, misteriose tombe, eredità di un epoca nella quale regnò la cultura Chachapoyas, caratterizzano la regione. Qui anche le cascate di Gocta, un’impressionante caduta d’acqua alta 771 metri, che è tra le cascate più alte al mondo.

Le coste del Perù

Le coste del Perù, 3.000 km lungo la Panamerica, sono un susseguirsi di spiagge adatte a coppie e viaggiatori che cercano pace e tranquillità, ma anche ricche di spunti per giovani surfisti che vengono qui, nella regione di Piura, a cercare l’onda perfetta (o nella zona di Trujillo i più esperti si danno appuntamento a Chicama, dove nasce l’onda sinistra più lunga al mondo).

Costeggiando il litorale di Piura e di Tumbes, all’estremo nord del Perù, lunghe spiagge sabbiose soddisfano sia i turisti che cercano relax sia i giovani sportivi che cercano invece adrenalina ed emozioni.

Tra agosto e settembre in questa zona si può ammirare, tra l’altro, lo spettacolo dell’accoppiamento e della migrazione delle megattere e per una migliore osservazione delle balene, si consiglia di effettuare l’escursione di mattina. Le megattere sono lunghe fino a 17 metri e pesano quasi 40 tonnellate. La stagione di avvistamento delle balene inizia il 15 luglio e termina il 15 novembre. Si stima che più di 2.000 esemplari di megattere raggiungano le coste peruviane, seguendo la corrente di Humboldt.

La spiaggia di Cabo Blanco, nella parte nord di questo litorale, nota per la pesca del marlin blu, ha anche ospitato Ernest Hemingway che proprio qui ha preso spunto per il suo romanzo Il Vecchio e il Mare.


 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione PERù iscriviti alla nostra newsletter

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*