Venezia, Malamocco

Un borgo d'altri tempi, Malamocco. L'unico di tutta l'isola, pieno di luce e di carattere, dove, nel profilo da piccola Venezia

Borgo Malamocco
Borgo Malamocco

Un borgo d’altri tempi, Malamocco. L’unico di tutta l’isola, pieno di luce e di carattere, dove, nel profilo da piccola Venezia (calli, campielli, canali, ponti e casette colorate addossate le une alle altre) si possono rivivere gli echi di fasti ormai lontani, quando, dal 742 all’811, divenne la capitale del Dogato.

Un luogo amato da molti, lidensi e non, come Mario Soldati o Hugo Pratt, maestro indiscusso del fumetto moderno, di cui è rimasta la casa.

Lasciata l’auto nel parcheggio esterno, è piacevolissimo perdersi tra le viuzze quasi senza negozi, assaporare la magica quiete di campo della Chiesa, con edifici quattrocenteschi, come la Chiesa di Santa Maria Assunta dai muri color latte e sfociare nelle caratteristiche calle del Paradiso e piazza delle Erbe.

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione VENEZIA iscriviti alla nostra newsletter

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*