Vacanze per famiglie e bambini in Ungheria

"Ciuff ciuff, in carrozza!". Tutti i treni dell'Ungheria al Parco Delle Ferrovie Fusti.

Parco Delle Ferrovie Fusti BudapestParco Delle Ferrovie Fusti Budapest

Il Parco Delle Ferrovie Fusti: inaugurato nell’estate 2000 e unico nel suo genere in Europa, è un’esperienza indimenticabile per i bambini dal momento che non si tratta solo di un museo statico: i piccoli visitatori, infatti, opportunamente accompagnati, possono addirittura provare a guidare le locomotive e per loro è previsto anche il rilascio dell’attestato di “macchinista onorario”.

Il parco tematico narra la storia del treno in Ungheria sotto vari aspetti ed è possibile ammirare oltre 100 esemplari di queste straordinarie e antiche locomotive, perfettamente ristrutturati e funzionanti.

Spostandosi un po’ la visita potrebbe continuare nello Zoo di Budapest, uno dei più antichi del mondo (venne inaugurato nel 1866) che accoglie ogni anno un milione di visitatori, tra bambini e adulti.

In un’area di 11 ettari su cui trovano posto caratteristici edifici in stile liberty riccamente ornati, ecco dunque che i piccoli visitatori potranno ammirare da vicino animali indigeni ed esotici, compresi i cuccioli che, docili e mansueti, si prestano volentieri a coccole, giochi e carezze. All’interno dello Zoo è possibile usufruire anche dei servizi di una ludoteca di 600 mq straordinariamente “arredata” da un laghetto artificiale, un albero gigante da scalare e tante altre attrazioni.
Accanto allo Zoo ecco il Lunapark, aperto tutto l’anno e fornito anche di giostre antiche, come ad esempio le montagne russe di legno.

Sempre nella stessa zona, trovano posto anche il Gran Circo di Budapest e il Museo dei Trasporti che espone una ricca collezione di modelli ferroviari, nautici e aeronautici, nonché di auto, moto e biciclette d’epoca.
Per terminare il tour di Pest in completo relax, il consiglio migliore è di fare una visita alle Terme Széchenyi che, tra le più grandi d’Europa, sono un vero spasso fatto di frescura, gioco, relax.

Insieme al Parco delle Ferrovie Fusti a Pest, un’attrazione assolutamente originale che farà sicuramente felici i piccoli è il Treno dei Bambini nella zona di Buda; il grande motivo di attrazione è il fatto che su questi treni il servizio, sotto la costante e attenta supervisione degli adulti, viene operato da ragazzi in età compresa tra 10 e 14 anni.

Nel corso del viaggio, effettuato su carrozze aperte che permettono di godere della visuale, si toccano i punti più belli delle colline che fanno corona a Buda: il János-hegy, cioè il punto più alto della città (527 m); il Belvedere Erzsébet, così chiamato in onore della regina Sissi; nei pressi della fermata Szépjuhaszné, i ruderi dell’antico monastero dei Paolini, di epoca medievale. Al capolinea Hüvösvölgy, si trova il museo della Ferrovia dei Bambini, dove sono esposti oggetti e immagini della storia del trenino.

Parlamento di Budapest - ph Maurice via WikipediaParlamento di Budapest - ph Maurice via Wikipedia

Potremmo dunque spostarci nel Parco Millenario, eccellente esempio di recupero di un’area industriale dismessa (vi sorgeva la storica fabbrica Ganz) oggi trasformata in elegante e tranquilla zona verde nel pieno centro di Buda.

Accanto a monumenti di archeologia industriale, ingenti lavori di bonifica hanno condotto alla realizzazione di un grande parco verde, con speciali microaree allestite in modo da rappresentare i diversi paesaggi delle regioni ungheresi. A permanente supporto di questa impresa, oltre 400 alberi e un laghetto di 3.000 mq, insieme a inattese – ma sicuramente originali – coltivazioni tipiche, come ad esempio un piccolo vigneto, un campo di grano, alberi di melo al posto delle abituali piante puramente decorative.

Nel parco si trova anche il Palazzo delle Meraviglie, singolare parco per giochi scientifici interattivi, con un centinaio di giochi di grande effetto. Si tratta di uno dei musei scientifici e interattivi più importanti dell’Europa Centrale: dotato di giochi interattivi, esposizioni dimostrative, grandi schermi, puzzle ottici e labirinti, costituisce il luogo migliore per insegnare a bambini e ragazzi (dai 3 anni in su) quanto siano interessanti il mondo e la natura.

Ma Buda non è tutta qui, perché si estende anche nel sottosuolo, luogo carico di fascino e mistero per i bambini.
Un’antica rete di grotte e cunicoli sotterranei, a circa 16 metri di profondità é il Labirinto del Quartiere del Castello che i visitatori possono percorrere provvisti di lanterne. Per giungere all’ingresso si può scegliere un caratteristico mezzo di trasporto, ossia la funicolare: è lunga quasi 100 metri e ha un’inclinazione del 48%.

Per terminare, un altro luogo che merita una visita è il Tropicarium, un autentico paradiso di animali al coperto, l’unico d’Ungheria, dedicato a quanti amano il mondo delle acque e delle giungle. Attrazione principale è l’acquario con gli squali, mentre ogni mezz’ora ha luogo una spettacolare riproduzione (della durata di 2 minuti) della pioggia tropicale.

Clicca su una stella per votare!

Voto medio / 5. Voti:

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione Budapest Ungheria iscriviti alla nostra newsletter