Cosa fare in Svezia d’inverno: emozioni in viaggio

Emozioni invernali in Svezia: da gite in motoslitta sui laghi ghiacciati allo sci fuoripista nel parco nazionale di Abisko nella Lapponia svedese.

Cani da slitta in SveziaCani da slitta in Svezia

Emozioni invernali in Svezia: da gite in motoslitta sui laghi ghiacciati allo sci fuoripista nel parco nazionale di Abisko nella Lapponia svedese.

Il periodo migliore per scoprire la Svezia invernale è dalla fine di febbraio ad aprile quando le giornate diventano più lunghe e il sole scalda! Perché non oltrepassare le Alpi e fare un weekend lungo o una settimana bianca in una delle località nell’entroterra o lungo la costa del Mar Baltico nel Nord della Svezia?

La Svezia invernale offre tante possibilità ed è davvero bellissimo combinare la stupenda e vasta natura con le attività all’aperto: escursioni in motoslitta o con i cani husky, lo sci, kitesurf, pesca nel ghiaccio, passeggiate con racchette da neve, pattinaggio.

In più, sulla costa a sud di Luleå, in Lapponia, si trova anche un rompighiaccio che porta i passeggeri nel mare e protetti da tute termiche, chi vuole può tuffarsi nelle acque aperte dalla nave!

Sciare sulle montagne svedesi

Per chi ama lo sci le montagne svedesi, “fjällen”, offrono tante alternative. Le montagne non sono alte (il monte più elevato, il Kebnekajse, misura 2.111 m) ma le piste sono molto belle, le code per gli skilift limitate e la natura attorno stupenda, perché da noi è la natura a fare da protagonista.

In tutte le maggiori stazioni sciistiche si possono combinare lo sci alpino e lo snowboard allo sci di fondo. C’è una fitta rete di percorsi e sentieri ideali sia per le gite più brevi che per le escursioni di più giorni, attrezzati con hotel, pensioni o rifugi per il pernottamento.

Centri benessere in Svezia

Negli ultimi anni, molti hotel si sono attrezzati di moderni centri benessere. In Svezia, la sauna è la conclusione naturale di un’intensa giornata all’aperto, in attesa dell’happy hour After Ski, della cena ed degli eventuali intrattenimenti serali. La SPA più bella nelle montagne si trova 110 km a sud di Östersund, Storhogna Högfjällshotell & spa, nella valle Vemdalen (a 500 km da Stoccolma) della regione Härjedalen: un meraviglioso posto con un centro benessere dotato di una grande piscina e un giardino d’inverno. Fuori dall’hotel si trovano delle ottime piste di sci di fondo, come anche nella vicina Funäsdalen, la terza area sciistica del Paese.

Sciare tra la natura

Chi vuole sciare in mezzo alla natura lontano dalle città deve assolutamente venire nel nordovest della Lapponia al confine con la Norvegia. Riksgränsen, Björkliden e Abisko, tre piccole stazioni sciistiche (basta comprare un skipass per tutta la zona) tutte raggiungibili in treno da Kiruna, la città più settentrionale del Paese, con tra l’altro bellissime discese fuoripista ma possibilità di fare tante altre attività out door.

Aurora Boreale

La Abisko Turiststation si trova in mezzo al parco nazionale Abisko, 250 km a nord del circolo Polare; da qui si raggiunge in funivia l’Aurora Sky station, uno dei posti migliori nel mondo per osservare l’aurora boreale essendo una località con pochissime nuvole.

Il famoso sentiero Kungsleden, il Re dei sentieri, parte da Abisko verso sud. Si possono fare delle escursioni su sci di fondo in giornata oppure di più giorni pernottando nei rifugi lungo il sentiero. Vicino troviamo Kebnekaise e il suo bellissimo rifugio-hotel Kebnekaise fjällstation che tra l’altro offre una cucina locale di alto livello, dopo una giornata di attività si può dunque anche viziare il palato.

Svezia in invernoSvezia in inverno

Fabbrica di cioccolato

Ad Åre nella regione Jämtland al sud della Lapponia ci si può buttare sulle piste che hanno ospitato i campionati mondiali nel 2007, ma anche fare tante altre attività come provare il kitesurf  o sui pattini o sugli sci. Consigliamo anche uno stop alla piccola fabbrica di cioccolato, Åre chokladfabrik, i cui cioccolatini sono un vero sogno.

La vita notturna poi è la più vivace tra le stazioni sciistiche svedesi. L’aeroporto più vicino è a Östersund, 50 minuti di strada. Nell’ Holiday club si trova una bella SPA con un’area piscina di 2.300 m2, 8 piscine, cascata, scivolo!

Un posto davvero sperduto in mezzo alla natura è Storulvån, a 45 min da Åre circondato dalla catena di montagne Sylarna; un “mountain lodge” che offre, dopo una giornata di attività, un reparto relax con una bellissima sauna con vetrate panoramiche sulle montagne, e per finire una cucina davvero buona che pochi si aspettano di trovare in un tal posto.


Informazioni utili

Cosa vedere a Svezia   Dove dormire a Svezia
Itinerari Svezia


Mappa della Svezia

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione SVEZIA iscriviti alla nostra newsletter