Shopping in Liguria a caccia di ceramiche di Albissola

Albissola, città della ceramica, raccoglie tra i due borghi costieri di Albissola Marina e Albissola Capo, una piccola galassia di atelier, fornaci, botteghe in cui si perpetua quest'arte antica e feconda, e dove si possono acquistare pezzi di pregio assoluto, come vasi, piatti, brocche, vassoi decorati con il classico disegno bianco-blu detto Savona, o con fantasie floreali multicolori ispirate alle ceramiche orientali.

A Marina, tra le manifatture più conosciute, ci sono le Ceramiche San Giorgio, con il punto vendita e una ricca collezione privata visitabile su richiesta, perché questa è una manifattura che vanta anche una lunga e rodata collaborazione con maestri dell’arte contemporanea, come Lucio Fontana, Emilio Tadini, Milena Milani, Ugo Nespolo e altri. Altro luogo da non perdere sono le vicine Ceramiche Mazzotti, con la caratteristica insegna a caratteri futuristi, fondata da quel Giuseppe Bausin Mazzotti, che tanta parte ebbe nell’attirare ad Albissola, agli inizi del ‘900, una fetta significativa dell’élite artistica italiana. Oltre alle ceramiche di tipo tradizionale, all’interno della Fabbrica, si può ammirare anche la Casa-Museo Giuseppe Mazzotti 1903, con pezzi unici del secolo scorso, diversi dei quali appartenenti alla stagione futurista, e il giardino con sculture recenti di artisti che ruotano attorno a questa manifattura Ad Albissola Capo, spicca invece il negozio-atelier di Sandro Soravia, un eclettico ceramista che dopo aver fatto mostre in tutta Europa, ha dato vita anche a una sua linea di piatti, di piccoli uomini, di “coni delle favole” e altre bellissime creazioni.

Clicca su una stella per votare!

Voto medio / 5. Voti:

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione Albissola Marina Liguria iscriviti alla nostra newsletter

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*