Shopping in Finlandia: design e vetri artistici da acquistare

Famosa in tutto il mondo per il design, la Finlandia è anche la patria di alcune aziende produttrici di gioielli e vetri artistici tra i più ricercati d'Europa.

Kaleva Koru è, per esempio, il marchio di una famosa linea di bijoux lavorati in bronzo, argento, oro, e arricchiti con le locali pietre semipreziose, che prende il nome da un poema epico nazionale: il Kalevala. Molti di questi pezzi sono stati creati in collaborazione con gli archeologi, e riproducono simboli, fogge e modelli dell’era vichinga.
L’artigianato del vetro e della ceramica propone pezzi di tutte le forme sia per i casalinghi e gli oggetti di uso quotidiano che per i pezzi unici creati da designer di fama.
Le fabbriche più note sono Arabia, per ceramiche e porcellane; Littala, Riihimaki e Nuutajarvi per gli articoli in vetro. Tutti i pezzi si possono acquistare presso i punti vendita o nei grandi magazzini delle città più importanti. A Helsinki, per esempio, lungo l’Esplanade, si trovano diversi showroom di queste case.
Chi ama le stoffe, può fare incetta di capi di pregiato cotone e lino; di caldi scialli di lana oppure di arazzi per abbellire la casa. Altro filone da non trascurare è l’abbigliamento per lo sport e il tempo libero, con un’offerta vastissima, capillare e di eccellente qualità. Numerose anche le catene di grandi magazzini, tra cui Anttila, Citymarket, Sokos e i fornitissimi Stockmann, con punti vendita a Helsinki, Espoo (Tapiola), Tampere, Turku e Oulu. Chi va in Lapponia può consacrarsi all’artigianato sami e ai tipici sapori del territorio, compresa la carne di renna e di selvaggina confezionate sotto vuoto per il viaggio. Vietato infine andarsene senza portare a casa una fiaschetta di vodka o un liquorino prodotto con le bacche del bosco finnico: more e lamponi artici (lakka e mesimarja), e mortelle di palude (tarpalo).

Clicca su una stella per votare!

Voto medio / 5. Voti:

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione Finlandia Tampere iscriviti alla nostra newsletter

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*