Sant’Andrea della Valle, Roma

Costruita tra il 1590 e il 1650 da Giacomo della Porta, Francesco Grimaldi e Carlo Maderno, venne per lo più finanziata dal cardinal nipote di Sisto V, Alessandro Peretti.

Sant’Andrea della Valle, RomaSant’Andrea della Valle, Roma

I lavori furono completati dalla facciata di Carlo Rainaldi (1655-65). L’interno, a croce latina, è ricco di capolavori che vanno dal ‘400 (Tomba di Pio II) al ‘900 (Cappella di San Getano Thiene), ma è il ‘600 il secolo meglio rappresentato, tanto da poter essere definita una summa dello stile barocco a Roma.

La cupola di Maderno è la terza più alta di Roma, dopo quella di San Pietro in Vaticano e quella dei Santi Pietro e Paolo all’EUR.

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione Lazio Roma iscriviti alla nostra newsletter