Pinacoteca civica di Reggio di Calabria

La Pinacoteca civica nasce, di fatto, all’ interno dell’ antico museo della città, inaugurato il 18 giugno del 1882. La prestigiosa raccolta espone opere pittoriche e sculture di estremo interesse che abbracciano un arco cronologico

La Pinacoteca civica nasce, di fatto, all’ interno dell’ antico museo della città, inaugurato il 18 giugno del 1882. La prestigiosa raccolta espone opere pittoriche e sculture di estremo interesse che abbracciano un arco cronologico dal XV al XX secolo, acquisite dall’ antico museo cittadino grazie a lasciti, donazioni ed acquisti. Della quadreria originaria, la cui consistenza è nota attraverso gli atti d’ archivio, facevano parte le celebri tavolette di Antonello da Messina raffiguranti l’ Apparizione degli Angeli ad Abramo e San Girolamo penitente, acquistate nel 1882 dalla famiglia Rota, un unicum in Calabria per quanto riguarda la produzione del maestro siciliano.

Informazioni su Pinacoteca civica di Reggio di Calabria

Via Fata Morgana, 13
 Reggio di Calabria (Reggio di Calabria)

pinacoteca@comune.reggio-calabria.it
http://www.comune.reggio-calabria.it
Fonte: MIBACT

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione Calabria Reggio Calabria iscriviti alla nostra newsletter