Piccolo museo d’arte sacra di Vibo Valentia

“Il museo è ospitato nell’antico convento domenicano del XV secolo ed è stato fondato il 22 dicembre 1988, per volere dell’arciprete Onofrio Brindisi ed ospita opere provenienti dall’intero territorio vibonese, databili tra il XV e
Piccolo museo d’arte sacra  di Vibo Valentia, Vibo ValentiaPiccolo museo d’arte sacra di Vibo Valentia, Vibo Valentia

“Il museo è ospitato nell’antico convento domenicano del XV secolo ed è stato fondato il 22 dicembre 1988, per volere dell’arciprete Onofrio Brindisi ed ospita opere provenienti dall’intero territorio vibonese, databili tra il XV e XIX secolo, quali: le statue bronzee di Cosimo Fanzago (Clusone, 1591 – Napoli, 1678), provenienti dalla Certosa di Serra San Bruno e le due statue superstiti del “”Trittico Gagini””. All’interno delle sale sono anche esposti alcuni dipinti attribuiti a pittori monteleonesi e napoletani; antichi messali; paramenti sacri di ottima fattura e molti oggetti liturgici, tra i quali spiccano le belle argenterie di scuola napoletana, tra le quali la mitria di S. Leoluca di Mattia Condursi, datata 1854. ”

Informazioni su Piccolo museo d’arte sacra di Vibo Valentia

Piazza San Leoluca ,
 Vibo Valentia (Vibo Valentia)
0963/42040

Fonte: MIBACT

Cerca offerte lastminute

Compariamo compagnie aeree ed agenzie di viaggio alla ricerca del miglior prezzo

Vibo Valentia cosa fare


 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione VIBO VALENTIA iscriviti alla nostra newsletter