La Passione di Cristo a Trapani, la settimana santa tra religiosità e folclore

Tutti gli anni, il Venerdì Santo, la città di Trapani rivive il suo rito più antico: la Passione e la Morte di Gesù Cristo. Alle ore 14 in punto, venti gruppi statuari attraversano il sagrato barocco della chiesa del Purgatorio, diretti al centro storico, dove li attende una fiumana di gente per la processione.
Processione dei Misteri a Trapani
Processione dei Misteri a Trapani

Qui, i gruppi diventano protagonisti, per ventiquattro ore, di una cerimonia molto intensa e attesa: la processione è infatti lunga un paio di chilometri; passa per le strade bordate di palazzi nobiliari, edifici religiosi, umili case di pescatori, e assomiglia a un serpente gigantesco e variopinto, che segue i Sacri Gruppi al suono delle bande, una per ciascun gruppo.

Le loro statue sono a dir poco magnifiche: antiche, di manifattura settecentesca; tutte in legno, tela e colla, rappresentano la vita, la passione e la morte di Cristo.

Pubblicato in ,

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*