Parco letterario “Carlo Levi”, Aliano

Il Parco Letterario “Carlo Levi” opera dal 1998. Tappa fondamentale, che ne ha sancito il riconoscimento ufficiale da parte della Comunità Europea,  è stata la partecipazione al concorso di idee “Sovvenzione Globale Parchi Letterari” all’interno del quale è risultato fra i 16 vincitori, e da quel momento in poi si è operato nell’intento di agganciare all’interesse culturale per la figura e l’opera dello scrittore un interesse turistico per il luoghi in cui si svolse, nella prima metà del ‘900 la sua vicenda.

Casa di Carlo Levi ad AlianoCasa di Carlo Levi ad Aliano

L’idea di base è stata quella di utilizzare la fonte letteraria come codice di lettura del territorio, per scoprirne e valorizzarne i diversi aspetti che ne configurano l’identità: da quello culturale e storico a quello naturalistico, da quello antropologico a quello eno-gastronomico.
Negli anni Aliano è divenuto sempre più luogo di vita e di ispirazione dello scrittore Carlo Levi. Case, stradine, ma anche paesaggi e campagne raccontati nel testo, diventano un patrimonio culturale ed ambientale da proteggere, valorizzare e da rendere sempre più fruibile ai visitatori attraverso percorsi sensoriali tesi a far rivivere il ricordo del  letterato e far provare, gustare, sentire, toccare ed osservare tutto ciò che ha portato l’autore a scrivere pagine storiche della letteratura.
Il Parco Letterario “Carlo Levi” è fatto di accoglienza, di visite guidate, di eventi spettacolarizzati, e prevede attività, enogastronomiche e di artigianato, diligentemente gestite e valorizzate  col carattere della continuità, fortemente legate al territorio e che sono divenute un punto di riferimento nel panorama culturale locale. Tutte le iniziative del Parco vogliono recuperare e valorizzare l’identità, la cultura, la storia e le tradizioni locali, svolgere programmi finalizzati alla diffusione ed alla conoscenza della letteratura, delle arti figurative e dello spettacolo,  promuovere studi, ricerche, convegni, pubblicazioni, mostre, spettacoli, concorsi, premi letterari di particolare interesse.
Gli sforzi sono tutti concentrati  per conseguire questo ambizioso  traguardo e pertanto non solo il Parco è stato dotato di una sede e di un punto informazione ma a supporto sono stati predisposti anche locali  utilizzati come centro di raccolta del materiale sull’autore e sui luoghi, centro visite, biblioteca e videoteca, riunioni, conferenze, dibattiti, proiezioni e spettacoli. E’ stata, inoltre, realizzata una segnaletica adeguata dei luoghi compresi nel Parco.

Informazioni su Parco letterario “Carlo Levi”

Via Martiri d’Ungheria, 1
Aliano (Matera) 0835 568529
info@parcolevi.it
http://www.parcolevi.it

Fonte: MIBACT


Informazioni utili

Cosa vedere a Aliano   Dove dormire a Aliano

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione Aliano Basilicata iscriviti alla nostra newsletter