Parco archeologico di Cava d’Ispica, Modica

Parco archeologico di Cava d’Ispica, ModicaParco archeologico di Cava d’Ispica, Modica
La Cava d’Ispica è una stretta vallata che si prolunga da N-O a S-E per circa 14 km. nel territorio dei comuni di Modica, Ispica e, in parte, in quello di Rosolini, e solcata da un piccolo corso d’acqua chiamato nella parte superiore Pernamazzoni, in quella inferiore Busaitone. La vallata costituisce uno dei maggiori complessi naturalistico-archeologici della Sicilia grazie alla sua articolata e variegata stratigrafia che si dipana dall’Età del Bronzo fino all’Alto Medioevo con una straordinaria continuità insediativa che non conosce cesure nel corso dei secoli. Benché sia un luogo paesaggisticamente molto affascinante, l’interesse maggiore è costituito dalle fitte e continue tracce della presenza umana: si tratta di necropoli, da quelle sicule con tombe a forno a quelle classiche, dagli ipogei bizantini alle catacombe cristiane, e di insediamenti rupestri, da quelli preistorici in grotta a quelli trogloditici medievali. La visita a Cava d’Ispica si compone di due parti: la parte di nord-est, presso il Mulino Cavallo; la parte di sud-est, luogo rupestre dell’antica Spaccaforno (antico nome di Ispica).

Informazioni su Parco archeologico di Cava d’Ispica

Contrada Cava Ispica,
97015 Modica (Ragusa)
0932771667
soprirg.uo1@regione.sicilia.it

Fonte: MIBACT

Clicca su una stella per votare!

Voto medio / 5. Voti:

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione Modica Sicilia iscriviti alla nostra newsletter