Museo regionale di Trapani

Ubicato nell’antico convento trecentesco dei Padri Carmelitani, restaurato e riadattato più volte tra il XVI e il XVII secolo, il Museo illustra la storia delle arti figurative nel territorio trapanese, attraverso la pittura, la scultura,

Ubicato nell’antico convento trecentesco dei Padri Carmelitani, restaurato e riadattato più volte tra il XVI e il XVII secolo, il Museo illustra la storia delle arti figurative nel territorio trapanese, attraverso la pittura, la scultura, le opere in corallo, maiolica, oro e argento, la scultura presepiale. Il Museo deve il primo nucleo alla collezione privata del conte Agostino Pepoli, promotore dell’istituzione agli inizi del novecento. A questo si aggiunsero le raccolte antiquarie provenienti dagli ordini religiosi soppressi e da donazioni e depositi.

Informazioni su Museo regionale di Trapani

Via Conte Pepoli, 200,
 Trapani (Trapani)
0923553269
museo.pepoli@regione.sicilia.it

Fonte: MIBACT

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione Sicilia Trapani iscriviti alla nostra newsletter