Museo regionale di scienze naturali, Torino

Istituito nel 1978, il Museo Regionale di Scienze Naturali è ospitato nell'edificio seicentesco che fu sede dell'Ospedale San Giovanni Battista.

Museo Scienze Naturali TorinoMuseo Scienze Naturali Torino

Istituito nel 1978, il Museo Regionale di Scienze Naturali è ospitato nell’edificio seicentesco che fu sede dell’Ospedale San Giovanni Battista.

La mostra permanente “Gioielli nella Rocca” con la sezione di Mineralogia, Petrografia e Geologia rappresenta il primo nucleo espositivo permanente del museo. La scelta dei singoli campioni esposti è data soprattutto dall’aspetto estetico, dalla particolare architettura, dal cromatismo, forma e disposizione dei cristalli.

Si possono ammirare splendidi geminati di Dolomite, campioni di Manganite, di Quarzo, di Pirite, un microcosmo mineralogico.

I locali al piano terra, allestiti dall’architetto Andrea Bruno, come la stiva di una nave dell’Ottocento o di un’Arca, ospitano i reperti delle preziose Collezioni Scientifiche iniziate a partire dal 1700.

Tra gli animali esposti l’elefante Fritz, che visse 25 anni a Stupinigi, il Bisonte americano e quelli appartenenti a specie estinte, di eccezionale valore scientifico, come l’Alca impenne, il Lupo marsupiale Tilacino, il Leone di Barberia e la Zebra Quagga. Sede di mostre è anche dotato di una biblioteca specialistica aperta al pubblico.

Informazioni su Museo regionale di scienze naturali

Via Giolitti, 36, 10100 Torino


Informazioni utili

Cosa vedere a Torino   Dove dormire a Torino
Cosa visitare Torino

Torino Mappa

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione Piemonte Torino iscriviti alla nostra newsletter