Museo papirologico, Lecce

Il Museo Papirologico dell’Università del Salento è stato inaugurato il 22 giugno 2007 e si articola in tre sale.

Museo papirologico
Museo papirologico di Lecce

La Prima Sala è dedicata all’esposizione dei papiri e all’illustrazione di aspetti, problemi, tematiche e momenti della storia della papirologia. I materiali sono esposti in cinque vetrine.

La sala ospita anche una piccola sezione ercolanese, in cui è esposta una riproduzione moderna della celebre macchina per lo svolgimento dei papiri ercolanesi elaborata alla metà del Settecento dal Padre Scolopio Antonio Piaggio. Nella Seconda Sala è allocata la Biblioteca di Egittologia e di Papirologia che possiede oltre 1500 volumi di argomento egittologico e papirologico.

La Sala ospita inoltre due vetrine: la prima contiene una collezione di vasellame antico proveniente dal Mediterraneo orientale ed alcuni oggetti moderni rinvenuti nella discarica della Missione Archeologica della University of Michigan a Soknopaiou Nesos; nella seconda sono esposti alcuni oggetti variamente connessi con il mondo della scrittura. La Terza Sala ospita la direzione e l’amministrazione del Museo. Alle spalle del Museo si trova il Laboratorio di Lettura e Restauro dei papiri, dotato di una postazione per l’analisi ottica.”

Cerca offerte lastminute

Compariamo compagnie aeree ed agenzie di viaggio alla ricerca del miglior prezzo

Puglia cosa fare


 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione PUGLIA iscriviti alla nostra newsletter