Museo diocesano di Catania

Eretto su una rupe basaltica che domina il mare, il Castello Normanno ha ricoperto in passato un’importante posizione strategica. La rupe inizialmente sorgeva isolata, fu l’eruzione del 1169 a colmare il braccio di mare che
Eretto su una rupe basaltica che domina il mare, il Castello Normanno ha ricoperto in passato un’importante posizione strategica. La rupe inizialmente sorgeva isolata, fu l’eruzione del 1169 a colmare il braccio di mare che separava dalla terra ferma.
Il castello, testimone nel corso dei secoli di lunghe lotte tra gli Argonesi di Sicilia e gli Angioini di Napoli, fu assediato ed espugnato più volte, passando di proprietà tra Vicerè e privati. Nel corso del XVI secolo divenne sede di una guarnigione che vigilava sul mare, ed in seguito anche una terribile prigione. Oggi è sede del Museo Civico che offre un intigrante viaggio nel passato. Il Museo ospita una sezione mineralogica, una paleontologica ed una archeologica; completa l’esposizione un piccolo orto botanico, dove è esposta al cielo aperto una collezione di piante di notevole valore.

Informazioni su Museo diocesano di Catania

Via Etnea, 8
95131 Catania (Catania)
095281635
museo@museodiocesicatania.it
http://www.museodiocesanocatania.it
Fonte: MIBACT

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione Catania Sicilia iscriviti alla nostra newsletter