Museo diocesano Conversano-Monopoli, Conversano

“Il Museo Diocesano di Conversano è stato istituito il 29 Giugno 2002 nei locali del Monastero di S. Benedetto, celeberrima e vetusta abbazia nullius benedettina (sec IX) prima maschile e poi, con l’avvento della cistercense
Museo diocesano Conversano-Monopoli, ConversanoMuseo diocesano Conversano-Monopoli, Conversano

“Il Museo Diocesano di Conversano è stato istituito il 29 Giugno 2002 nei locali del Monastero di S. Benedetto, celeberrima e vetusta abbazia nullius benedettina (sec IX) prima maschile e poi, con l’avvento della cistercense Dameta Paleologo (1266), femminile sino alla soppressione napoleonica del 1810. Il complesso cenobitico, da anni sede cultuale, nella chiesa aperta quotidianamente per le funzioni religiose, e centro culturale per la compresenza del Museo Archeologico e la Biblioteca del Monastero, si inserisce nello splendido contesto urbanistico del borgo antico di Conversano, città un tempo sede dei Conti Acquaviva d’Aragona, dal sec. X sede vescovile della diocesi e famosa per la presenza delle badesse mitrate. Nel museo, si rispecchia la storia del territorio attraverso le testimonianze materiali delle vicende dei dominatori laici, ecclesiastici e religiosi della città. Non secondaria è l’esperienza e la vita del popolo, che coni suoi costumi e detti, con le sue devozioni e i suoi santi ha saputo trasmettere un patrimonio – con intrinseco valore demo-etno-antropologico – ai posteri.”

Informazioni su Museo diocesano Conversano-Monopoli

Via San Benedetto,
70014 Conversano (Bari)
080748642

Fonte: MIBACT

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione CONVERSANO iscriviti alla nostra newsletter