Museo di storia della medicina, Roma

Il Museo di Storia della Medicina, fondato nel 1938 da Adalberto Pazzini, possiede una ricca collezione di oggetti di interesse storico-medico, molti dei quali originali, che permettono di ricostruire l’evoluzione del sapere medico dalla preistoria
Il Museo di Storia della Medicina, fondato nel 1938 da Adalberto Pazzini, possiede una ricca collezione di oggetti di interesse storico-medico, molti dei quali originali, che permettono di ricostruire l’evoluzione del sapere medico dalla preistoria sino alla medicina genomica. Il Museo, concepito a fini didattici e divulgativi, è dotato di supporti video e multimediali interattivi che consentono di approfondire i temi salienti della storia della medicina, della biomedicina ed i rapporti tra scienze biomediche e società, integrando, sia per le scuole primarie e secondarie che a livello universitario, la didattica della storia della medicina e della bioetica. Il percorso museale è articolato su tre piani. Il piano seminterrato accoglie ricostruzioni di ambiente: la spezieria e la bottega dell’alchimista. Il primo piano propone un percorso dalla preistoria al XVII secolo, attraverso l’illustrazione della medicina delle civiltà antiche del bacino del Mediterraneo e del Medioevo. Il secondo piano descrive il passaggio dalla medicina sperimentale alle recenti sfide della biomedicina, della medicina genomica e delle relative applicazioni tecnologiche.

Informazioni su Museo di storia della medicina

Viale dell’Università, 34/A
00185 Roma (Roma)
06 49914445
museo.stomed@uniroma1.it
http://www.histmed.it/museo/museo.htm
Fonte: MIBACT


Informazioni utili

Cosa vedere a Roma   Dove dormire a Roma
Cosa visitare Roma

Roma Mappa

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione Lazio Roma iscriviti alla nostra newsletter