Museo di Palazzo Grimani, Venezia

Il palazzo Grimani fu ristrutturato e modificato da un primitivo nucleo medievale nel corso del cinquecento, sotto la regia di Vettore e di Giovanni Grimani, che, tra il 1537 e 1540, affidarono la decorazione di alcuni ambienti del primo piano nobile a Giovanni da Udine e Francesco Salviati, esponenti della moderna corrente manierista.

Museo di Palazzo Grimani, Venezia
Museo di Palazzo Grimani, Venezia

Dopo la morte del fratello Vettore, rimasto unico proprietario, Giovanni edificò le due ali a chiusura del cortile quadrato, collocandovi la scala ovata e la straordinaria stanza a lacunari con lanterna.

In questi ambienti del palazzo fece eseguire un nuovo importante ciclo di decorazioni ad opera, tra gli altri, di Camillo Mantovano e del giovane Federico Zuccari, per dare degna cornice alla rinomatissima raccolta di statue, medaglie, busti antichi, di libri e di dipinti.

Informazioni su Museo di Palazzo Grimani

lunedì 8.15 – 14.00 da martedì a domenica 8.15 – 19.15. Ultimo ingresso 45 minuti prima della chiusura.
€ 4,00

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione VENEZIA iscriviti alla nostra newsletter