Museo della moda e delle arti applicate, Gorizia

Museo della moda e delle arti applicate, GoriziaMuseo della moda e delle arti applicate, Gorizia

Il museo della moda e delle arti applicate di Gorizia occupa il primo piano delle Case Dornberg e Tasso e comprende anche le sezioni della produzione e lavorazione della seta e quella dei gioielli. Il percorso si snoda tra ambienti che riproducono attività artigianali collegate all’abbigliamento (bottega del calzolaio, del cappellaio e sartoria).
Ricca è la parte dedicata alla produzione artigianale di vetri e ceramiche risalenti al XVIII sec., con l’esposizione, tra l’altro, di contenitori di antiche farmacie e di ferri battuti ottocenteschi di produzione locale.
Tra gli ornamenti più preziosi dell’abito rientra il merletto a fuselli, che nel Goriziano vanta una tradizione risalente al 1672.
Le collezioni di abiti abbracciano un arco di tempo compreso tra il ‘700 ed il ‘900, con particolare riguardo al periodo che va dal 1890 alla prima guerra mondiale; sono esposti i vari capi di vestiario in uso nell’arco della giornata ed in particolari occasioni.
Da sottolineare le raccolte di guanti e borsette dal ‘700 al 1925.

Informazioni su Museo della moda e delle arti applicate

Borgo Castello, 13
34170 Gorizia (Gorizia)
0481533926
musei@provincia.gorizia.it

 Fonte: MIBACT

Clicca su una stella per votare!

Voto medio / 5. Voti:

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione Friuli-Venezia Giulia Gorizia iscriviti alla nostra newsletter