Museo della Maiolica a Lustro, Gubbio

La raccolta è collocata al primo piano della torre medievale di Porta Romana, nei pressi della chiesa di Sant’Agostino di Gubbio. La torre era posta a difesa di uno degli antichi ingressi della città. Il
Museo della Maiolica a Lustro, GubbioMuseo della Maiolica a Lustro, Gubbio

La raccolta è collocata al primo piano della torre medievale di Porta Romana, nei pressi della chiesa di Sant’Agostino di Gubbio. La torre era posta a difesa di uno degli antichi ingressi della città.
Il museo ripercorre le differenti fasi della tradizionale produzione di ceramica a lustro e conserva importanti esemplari di Mastro Giorgio Andreoli.
In continuità con l’importante tradizione ceramica locale, la collezione comprende opere che vanno dal XVI secolo agli anni ’50 del Novecento. Tra queste, il piatto con Sant’Antonio da Padova, datato 1531 e firmato, sia davanti che dietro, da Mastro Giorgio Andreoli. Attivo a Gubbio tra il 1495 ed il 1555, fu tra i primi esecutori in Italia del lustro, particolare tecnica proveniente dal mondo islamico che dona alla superficie riflessi iridescenti dalle tonalità rubino -peculiare della produzione eugubina- giallo, verde e oro.

Informazioni su Museo della Maiolica a Lustro

Via Dante, 24
06024 Gubbio (Perugia)
0759275872

Fonte: MIBACT

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione UMBRIA iscriviti alla nostra newsletter