Museo della lacrimazione, Siracusa

Museo della lacrimazione, SiracusaMuseo della lacrimazione, Siracusa
 Il Museo della Lacrimazione è il più importante dei tre Musei del Santuario poichè qui sono esposti documenti, fotografie e articoli di giornale riguardanti la “”Lacrimazione della Madonna a Siracusa””, ma anche numerosi oggetti legati a quest’evento come alcuni stracci utilizzati per pulire la statua piangente della “”Madonnina””, le provette e gli arnesi utilizzati per analizzare la composizione chimica di queste lacrime (rivelatesi poi “”umane”” con una composizione chimica simile a quella delle lacrime di un bambino) ma anche la scrivania in legno con cui si attestò l’autenticità delle lacrime piante dalla “”Madonna””, la cazzuola con cui venne innalzata la “”Prima Pietra”” del Santuario nel 1964 utilizzata dall’allora Cardinale di Sicilia Ernesto Ruffini, l’anello pontificale del Monsignor Ettore Baranzini che era Arcivescovo di Siracusa durante gli anni in cui si sviluppò il culto alla “Madonna delle Lacrime” (1953 – 1973), la “Croce” in oro di Monsignor Sebastiano Rosso primo rettore del nascente “Santuario”, vari oggetti liturgici tra cui un Calice e un Ostensorio argentei donati dalla famiglia Cassone e numerosi Ex voto piuttosto preziosi.

Informazioni su Museo della lacrimazione

Via del Santuario, 33
96100 Siracusa (Siracusa)
093121446
mail@santuariosiracusa.191.it

Home


Fonte: MIBACT

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione SIRACUSA iscriviti alla nostra newsletter