Museo della Cattedrale di Barletta

La Cattedrale di Barletta può definirsi senza dubbio un grande museo che racchiude al suo interno una millenaria storia locale visibile nella ricchezza di particolari architettonici ed artistici che la compongono. La Cattedrale di Santa
Museo della Cattedrale  di Barletta, BarlettaMuseo della Cattedrale di Barletta, Barletta

La Cattedrale di Barletta può definirsi senza dubbio un grande museo che racchiude al suo interno una millenaria storia locale visibile nella ricchezza di particolari architettonici ed artistici che la compongono. La Cattedrale di Santa Maria Maggiore, dislocata nella parte più antica del centro urbano di Barletta, sorge agli inizi del sec. X sui resti di un’antica basilica paleocristiana risalente al VI sec. d.C. e una struttura ipogea risalente al III sec. a.C. La Basilica protoromanica, fiancheggiata da palazzi nobiliari e altri edifici, spicca fastosamente con la sua facciata di fronte a una piazza antistante. Da un punto di vista architettonico, l’edificio si compone di due stili distinti, il primo dei quali romanico, palesemente visibile nella parte anteriore, con una facciata scompartita da alte lesene, timpano e archetti rampanti e il successivo, sviluppandosi con un proseguimento architettonico posteriore più elevato e largo, tipicamente gotico. La Cattedrale racchiude al suo interno preziosi e antichissimi dipinti e affreschi, numerose opere in oro, bronzo, ottone. Importanti risultano le opere scultoree risalenti a epoche diverse. La Cattedrale di Barletta racchiude inoltre un museo sotterraneo in cui è possibile ammirare catacombe, lapidi scolpite e antichi mosaici.

Informazioni su Museo della Cattedrale di Barletta

Piazza Duomo ,
70051 Barletta (Barletta-Andria-Trani)
0883345522

Fonte: MIBACT

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione BARLETTA iscriviti alla nostra newsletter