Museo civico Pietro Cavoti, Galatina

L’istituzione museale – che un tempo era ospitata nell’attuale sede del municipio – è collocata in un’ala del primo piano dell’ex convento dei Domenicani, oggi Palazzo della Cultura “Zeffirino Rizzelli”, che ospita altresì la ricca
Museo civico Pietro Cavoti, GalatinaMuseo civico Pietro Cavoti, Galatina

L’istituzione museale – che un tempo era ospitata nell’attuale sede del municipio – è collocata in un’ala del primo piano dell’ex convento dei Domenicani, oggi Palazzo della Cultura “Zeffirino Rizzelli”, che ospita altresì la ricca biblioteca e l’archivio storico comunale. La nascita del museo, già caldeggiata nel 1913 dallo studioso Cosimo De Giorgi, si deve all’iniziativa di Francesco Bardoscia, segretario della locale sezione del P.N.F. La collezione è stata inaugurata nel 1936 nella prima sede con l’esposizione di reperti e opere del patrimonio comunale; i nuclei più consistenti e significativi della collezione permanente sono essenzialmente due: la raccolta Cavoti (disegni, caricature, collezione di stampe e incisioni, taccuini e appunti di studio, fotografie), donata dal nipote dello stesso nel 1931, e la collezione di opere dello scultore galatinese Gaetano Martinez (1882-1951), uno dei maggiori scultori meridionali del Novecento.

Informazioni su Museo civico Pietro Cavoti

Piazza Alighieri 51 ,
70013 Galatina (Lecce)
0836561568
info@museocavoti.it
http://www.museocavoti.it
Fonte: MIBACT

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione GALATINA iscriviti alla nostra newsletter