Museo civico archeologico “Grazia e Pietro Di Donna”, Rutigliano

Museo civico archeologico Museo civico archeologico "Grazia e Pietro Di Donna", Rutigliano

“La documentazione archeologica di Rutigliano, centro Peucezio noto col nome di Azetium, è stata acquisita grazie a scavi e ricerche nel territorio. La sezione preistorica conserva materiali ceramici di diverse tipologie compresi fra XI-VII sec. a.C. La sezione di età classica (VI-III sec. a.C.) comprende soprattutto corredi funerari provenienti dalle vaste e ricche necropoli presenti. Non mancano reperti di età romana ritrovati in contrada Purgatorio, e segni di un insediamento bizantino e longobardo situato nei pressi del rudere di Sant’Apolinare. Il Museo testimonia con le sue collezioni e i suoi reperti un arco di tempo che va dal Neolitico all’età imperiale e alto medievale, senza soluzione di continuità. Questa ricchezza, questa peculiarità del Museo civico di Rutigliano lo distingue dagli altri musei presenti in Puglia e ne fa un esempio emblematico di degna nota che si intende evidenziare al fine di promuoverne opportunamente le sue collezioni, su tutte la collezione “Colamussi” e la collezione “Dioguardi”. Il museo è momentaneamente chiuso al pubblico per motivi organizzativi-gestionali. ”

Informazioni su Museo civico archeologico “Grazia e Pietro Di Donna”

Piazza XX Settembre,
70018 Rutigliano (Bari)
0804762216

http://www.comune.rutigliano.ba.it
Fonte: MIBACT

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione RUTIGLIANO iscriviti alla nostra newsletter