Museo civico archeologico “F.Saverio Maiellaro”, Bisceglie

Il Museo è stato istituito l’11 ottobre 1973. L’ambiente espositivo è attualmente ubicato al secondo piano del ex Monastero di S. Croce, realizzato fra il XVI e il XVIII sec., che unisce tre strutture: la
Museo civico archeologico Museo civico archeologico "F.Saverio Maiellaro", Bisceglie

Il Museo è stato istituito l’11 ottobre 1973. L’ambiente espositivo è attualmente ubicato al secondo piano del ex Monastero di S. Croce, realizzato fra il XVI e il XVIII sec., che unisce tre strutture: la Chiesa dell’Annunziata, il Monastero dei Frati Minori e il Convento delle Clarisse. Al primo piano del complesso monumentale si trova invece la Biblioteca Comunale “Mons. P.Sarnelli” e l’Archivio Storico Comunale. Il Museo è costituito in prevalenza da reperti provenienti dalle seguenti aree archeologiche: Cave Mastrodonato, Grotte di Santa Croce e agro biscegliese caratterizzato dalla presenza dei Dolmen .Gli antichi insediamenti preistorici furono fortuitamente scoperti da Francesco S. Maiellaro, studioso e appassionato, al quale è intitolato il Museo. Il percorso espositivo è in sezioni inerenti i Siti preistorici dal Paleolitico al Medioevo. La sezione dedicata al Neolitico riconduce anche al rinvenimento nelle Grotta di S.Croce, della “stuoia in fibre vegetali” risalente a 6500 anni da oggi. L’esposizione include anche il corredo funerario proveniente dal Dolmen Frisari, frammenti di varia tipologia di anfore rinvenute nelle acque del litorale Salsello, un’urna cineraria romana risalente al I sec. d.C., ed epigrafi del III sec. a.C

Informazioni su Museo civico archeologico “F.Saverio Maiellaro”

Via Frisari “Ex Monastero di Santa Croce”, 5
70052 Bisceglie (Barletta-Andria-Trani)
(+39) 080.3957576
biblioteca@comune.bisceglie.ba.it
http://www.comunebisceglie.bt.it
Fonte: MIBACT

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione BISCEGLIE iscriviti alla nostra newsletter