Museo centro studi sulla pittura di paesaggio europea del Lazio, Olevano Romano

La doppia dizione, di Museo e di Centro Studi, dà conto della singolare natura di questa istituzione ospitata nella Villa de Pisa, di proprietà comunale, dove negli anni Novanta l’Associazione Amici del Museo di Olevano,
Museo centro studi sulla pittura di paesaggio europea del Lazio, Olevano RomanoMuseo centro studi sulla pittura di paesaggio europea del Lazio, Olevano Romano
La doppia dizione, di Museo e di Centro Studi, dà conto della singolare natura di questa istituzione ospitata nella Villa de Pisa, di proprietà comunale, dove negli anni Novanta l’Associazione Amici del Museo di Olevano, oltre a  gestire la raccolta di cui è proprietaria, organizza un’intensa attività di ricerca ed esposizione tesa ad illustrare il ruolo svolto dal comune laziale a partire dalla fine del Settecento quale luogo di incontro di artisti stranieri e di confronto delle diverse espressioni pittoriche in tema di “paesaggio romantico”.
Accanto alle mostre e ai convegni internazionali qualificano il Museo la raccolta di acqueforti ottocentesche di J. A. Koch, i disegni e le litografie di F. Salathè, A. Hallman, K. Lindemann-Frommel, F. Drebere, F. G. Arndt, artisti sempre del XIX secolo. Agli anni Venti e Trenta del Novecento appartengono invece le opere di W. Strich-Chapell e F. H.  Becker, esponenti del movimento della Neue Sachlichkeit, e di H. Hindorf, alla cui attività durante il soggiorno ad Olevano è dedicata una specifica sala con opere che ritraggono il paesaggio e la gente del luogo. Cospicua e di notevole interesse anche la collezione di dipinti, disegni e acquerelli dagli anni Sessanta ad oggi.

Informazioni su Museo centro studi sulla pittura di paesaggio europea del Lazio

Viale Vittorio Veneto, 25
00035 Olevano Romano (Roma)
06 9564485
amolevano@gmail.com
http://www.aamo.altervista.org
Fonte: MIBACT

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione OLEVARO ROMANO iscriviti alla nostra newsletter