Monumenti funerari della via Iulia Augusta, Albenga

Il percorso stradale tra le antiche chiese di San Martino di Albenga e di S. Croce di Alassio costituisce uno dei tratti più suggestivi e meglio conservati dell’antica via Iulia Augusta, la strada aperta dall’imperatore
Monumenti funerari della via Iulia Augusta, AlbengaMonumenti funerari della via Iulia Augusta, Albenga

Il percorso stradale tra le antiche chiese di San Martino di Albenga e di S. Croce di Alassio costituisce uno dei tratti più suggestivi e meglio conservati dell’antica via Iulia Augusta, la strada aperta dall’imperatore Augusto tra il 13 e il 12 a.C. per collegare, attraverso un itinerario costiero, la pianura padana con la Gallia e la Spagna.

Lungo la strada antica si affacciano i ruderi di almeno sette edifici d’età romana imperiale, databili tra il I e il II sec. d.C. Se non èpossibile precisare la natura di due di essi, i rimanenti cinque sono certamente interpretabili come sepolcri. Di questi, uno è un colombario, gli altri sono recinti funerari, vere e proprie tombe di famiglia.

Informazioni su Monumenti funerari della via Iulia Augusta

Zona Monte – via Antica Romana Iulia Augusta
17031 Albenga (Savona)
01027181 – 0102718202

http://www.archeoge.beniculturali.it
Fonte: MIBACT

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione ALBENGA iscriviti alla nostra newsletter