Mercatini di Natale a Firenze: tradizioni da tutto il mondo

Aprono i mercatini di Natale a Firenze, di ispirazione alla tradizione tedesca, europea, toscana e persino giapponese: il più grande si trova in Piazza Santa Croce, eccoli tutti.

Panorama di FirenzePanorama di Firenze

Tante nuove attrazione dedicate al Natale a Firenze: tornano i mercatini di Natale, a partire da quello in Piazza Santa Croce, visitabile dal 30 novembre al 18 dicembre.

Il Weihnachtsmarkt, di chiarissima ispirazione alla tradizione della Germania, si animerà con le sue 55 casette in legno tutte colorate, per offrire manufatti, oggetti, cibi e per ospitare eventi, spettacoli e manifestazioni correlate.
Il tutto non solo di tradizione toscana ma anche del Nord Europa, in un connubio di usi e costumi che allieteranno le giornate dell’Avvento.

Di minor durata ma di immutato splendore, è possibile visitare anche il mercatino di ispirazione giapponese, in Piazza Tasso, presso la sala ex Leopoldine (dal 2 al 4 dicembre).

Nelle stesse date verranno allestiti anche i mercatini della Croce Rossa (presso il teatro Obihall) e il mercatino organizzato dalla Fondazione italiana di leniterapia sul lungarno Corsini.

Nella sola giornata dell’8 dicembre, invece, si terrà la Fierucola dell’Immacolata in Piazza Santissima Annunziata: da segnare in agenda nel caso si sia deciso di trascorrere il ponte dell’Immacolata a Firenze.

Tour panoramico di Firenze e Fiesole con visita agli UffiziTour panoramico di Firenze e Fiesole con visita agli Uffizi

Inoltre, come ormai da tradizione, torna Florence Noel, l’allestimento del mercatino di Natale nella Stazione Leopolda: aperto dal 7 all’11 dicembre, ospiterà non solo casette e stand ma anche la casa di Babbo Natale.

Anche Firenze, dunque, punta sui mercatini di Natale per offrire sia ai cittadini che ai turisti un’atmosfera degna della più famosa tradizione festaiola del Nord Europa.


Informazioni utili

Cosa vedere a Firenze   Dove dormire a Firenze

Cartina di Firenze

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione FIRENZE iscriviti alla nostra newsletter