Lapponia, le escursioni più suggestive

La Lapponia svedese consente una serie di esperienze di vacanza molto particolari, tali da permettere di vivere al massimo il territorio, trascorrendo un viaggio in Lapponia indimenticabile.

Cani da slitta in Lapponia ©Foto Anders Ekholm/NordicphotosCani da slitta in Lapponia ©Foto Anders Ekholm/Nordicphotos

Nella regione della Lapponia svedese le attività per una vacanza invernale sono comprensibilmente molte: è possibile avventurarsi in zona facendo trekking sulla neve oppure si può fare un’escursione sulla tipica slitta trainata da cani o renne. Terra di safari artici, nello specifico anche il safari alle renne è un’idea per immergersi nell’atmosfera lappone. Per chi invece vuol proprio fare le cose in grande e sentirsi parte di un progetto più ampio anche in viaggio, ecco allora la possibilità addirittura di costruire un igloo. Infine, per gli amanti della tradizione natalizia, nulla è meglio di una visita alla casa di Babbo Natale.
Fin qui le attività tutto sommato tipiche di un viaggio in Lapponia; esistono però escursioni ancor più coinvolgenti, da vivere con pazienza e con il giusto rispetto i ritmi naturali e degli gli animali: per i più temerari e per chi desidera osservare più da vicino la fauna locale, è possibile raggiungere la regione del Bergslagen. Qui infatti si muovono branchi di lupi e non è difficile incrociare anche caprioli e alci, come pure gufi e altri uccelli che, sornioni, osservano gli spostamenti delle lepri e delle volpi. Su tutto, poi, si aggiunge la magia dell’aurora boreale che, da ottobre a marzo, dà sfoggio di sè colorando il cielo svedese.

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione Finlandia Lapponia iscriviti alla nostra newsletter

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*